L’Istituto Cairoli nacque a Torino nel 1963 e trovò prima sede in Via Maria Vittoria nei pressi di Corso Cairoli – da cui la scelta del nome -, laddove iniziò la propria attività come scuola di preparazione a vari tipi di esami.

Nel 1965 cambiò sede per trasferirsi nella vicina Piazza Vittorio Veneto, nei pressi dell’università umanistica di Palazzo Nuovo, sede in cui tenne i propri corsi fino al 1977 anno in cui, il 29 Maggio, la scuola ottenne il riconoscimento legale da parte del Ministero della Pubblica Istruzione.

Ancora il 12 Giugno 1978 ed il 12 Maggio 1979 l’Istituto ottenne prima la parifica del Liceo Scientifico seguita da quella del Corso Professionale per Odontotecnici.

Sede d’esame di Stato per un ventennio spostò quindi la propria sede nel settembre del 1997 a Palazzo Provana in Via Santa Teresa 20, condividendo la struttura settecentesca con il Liceo Europeo Erasmo da Rotterdam. Il corso professionale per Odontotecnici si trasferì invece nello stesso periodo in Via Bonzanigo 8, nel palazzo in cui ancora attualmente trova sede un Istituto professionale che sul tempo assumerà il corso odontotecnico del vecchio Cairoli.

Lo storico nome “Cairoli” pertanto, resta unicamente legato al Liceo Scientifico a partire dal 1998; nell’agosto del 2010 è infine avvenuto il trasferimento definitivo del Cairoli ai piani superiori di Palazzo Provana, in quanto lo storico monumento nazionale abbisogna oggi di alcune ristrutturazioni ai piani inferiori. La nuova prestigiosa sede sempre integrata in Palazzo Provana e completamente ristrutturata, ospita pertanto dal settembre del 2010 il Liceo Scientifico Cairoli.

Sede di esami di Stato e di importanti conferenze, negli anni il Cairoli ha infatti ospitato tra gli altri il partigiano Bill – ossia Urbano Lazzaro, l’uomo che arrestò Mussolini a Dongo nel 1945 -, Mimmo Càndito noto reporter de La Stampa, il giornalista Gianni Minoli, l’antropologa Cecilia Gatto Trocchi, il comico Ezio Greggio e molti altri personaggi della cultura e dello spettacolo.

Numerose anche negli anni le attività di gite culturali all’estero e di scambi con altre nazioniquali America, Inghilterra, Spagna, Austria, Francia e Germania solo per citarne alcune. Il Liceo Scientifico Cairoli è stato inoltre tempo fa considerato da Dario Argento per l’ambientazione di un film, così come da altri registi; infine molti concerti per festeggiare la conclusione dell’anno scolastico hanno avuto luogo nel corso degli anni.

Gli insegnanti che nel corso dei decenni si sono susseguiti al Cairoli, hanno raggiunto posizioni meritevoli: molti sono infatti divenuti assessori alla cultura, scrittori, giornalisti, presidi o insegnanti universitari. Infine una curiosità: tra i molti personaggi che hanno studiato al Cairoli, anche Piero Chiambretti ha ricordato in un’intervista i suoi anni scapestrati al liceo.